Passi e pensieri

Ricordare è in fondo ripercorrere strade. Elucubrazioni sulla via del ritorno in un hotel di Madrid Animus meminisse horret. L’anima si sbigottisce a ricordare (Virgilio, Eneide II, 12). Era notte. Che poi, cosa distingue la notte dalla mattina presto? Una frazione di secondo? Un granello in più o in meno Leggi tutto…

Odore di casa

Ogni partenza può essere un ritorno e ogni ritorno può essere una partenza. Come in amore, sentirsi a casa non è nel cuore ma riconoscersi dall’odore. Tutti lo abbiamo vissuto, tutti conosciamo quella sensazione agrodolce. Da un lato si è soddisfatti, sazi delle esperienze vissute, specialmente dopo un lungo viaggio, Leggi tutto…

Carta Igienica

Checché se ne dica, gli uomini si dividono in due categorie: quelli che quando finisce la carta igienica mettono un rotolo nuovo, e quelli che lasciano giusto giusto l’ultimo foglio aspettando qualcuno della prima categoria. Manlio Jacobelli, quarantasette anni, giornalista di una piccola testata bergamasca, da almeno cinque faceva parte Leggi tutto…

Pensieri

A volte i giornali riportano notizie che inducono il pensiero. Come questa, letta sul Corriere della Sera e tramessa anche da molte altre testate. Non l’aveva mai vista aperta, quella porta. E così domenica scorsa Sergio Crovato ha deciso di curiosare nell’appartamento del vicino che era chiuso da tempo immemore. Leggi tutto…